Sai cosa serve veramente per eliminare la cellulite?? QUESTO!! uno stura lavandini!

Il problema si trova così tanto in profondità che pensare di risolverlo mettendo un cosmetico sulla cute , rasenta veramente il ridicolo, per non dire, la truffa!

Non sono qui a spiegare le cause che provocano la cellulite, un problema così tanto frequente da assillare il novanta % delle donne, dalla pubertà fino alla fine dei loro giorni.

Le compromissioni sono veramente tante, e se non le si affronta sotto ogni punto di vista, è una battaglia destinata a essere persa.

Immaginate di voler eliminare uno ingorgo di un lavandino senza partire dalle tubature.

Finché quelle fogne non saranno libere di drenare , il lavandino rimarrà sempre pieno.

Lo stesso le per le nostre gambe.

È la sotto che dobbiamo lavorare e intervenire, attraverso:

  • Una corretta alimentazione, con una base vegetale che non infiammi i tessuti, come invece fanno i grassi cotti e animali.
  • Una attività fisica alla portata delle esigenze e anche perché no, dello spirito sportivo di ognuno di noi.
  • La volta plantare, sollecitata, pompa sangue e evita i ristagni sia sanguigni che linfatici, e quindi la cellulite.
  • I TRATTAMENTI!

Mi dispiace ma qualche autorità scientifica dovrà prima o poi ammettere che i trattamenti estetici di un certo livello, entrano di diritto nella scala delle priorità per mantenere il corpo più sano , giovane e quindi bello!!

Avete mai provato la sensazione di essere massaggiati in maniera profonda?

Ecco, là ci arrivi solo così, passando attraverso la pelle, tocchi gli strati connettivi, arrivando fino alla circolazione, ossigenando tutti i tessuti.

Un buon cosmetico è l’ incoronamento perfetto, se prima si sono fatti tutti questi passaggi, non il primo!

Quindi concedetevi TEMPO, concedete amore verso voi stesse, senza sensi di colpa.

Impariamo che il nostro corpo è un tempio, che và rispettato anche nella sua fisicità oltre che spiritualità.

Impariamo che questo non è un vezzo, non è una perdita di tempo e soldi. Che la superficialità è altra, il trattamento non mette in mostra ma ti ricollega con te, ti aiuta a guardarti allo specchio con occhi diversi, ad entrare in intimità con te, a sentire, a sentirti.

Impariamolo anche alle nostre figlie che devono amare prendersi cura di loro in questo senso, inutile passare ore a truccarsi per nascondersi, ma truccarsi semmai per risplendere ancora di più.

Gli antichi e i popoli più saggi ancora oggi lo sanno, cospargono i loro corpi con olii profumati, entrano in vasche di vapore per depurarsi e si lasciano persino lavare da donne che di mestiere fanno questo!

Noi occidentali abbiamo tradotto questo in chiave moderna, con centri estetici lussuosi e bellissimi, affinando tecniche antiche per renderli efficaci sui corpi di oggi, ma non ci siamo inventati niente.

Spero che ti concederai questo tempo.

Spero che deciderai di non entrare in una farmacia qualsiasi e acquistare il cosmetico più blasonato per trovarti immediatamente dopo punto e a capo.

Prova a toccarti,

sentire in profondità dove inizia il tuo problema estetico

senti se provoca dolore, se massaggiandoti senti sollievo.

È lì che devi iniziare per riscoprire finalmente: la versione migliore di te.

Mantieniti bella,

un caro saluto

Martina.